UNIVERSITA’ E LAVORO

POSSIBILITA’ A CONFRONTO

Fra poco le università italiane apriranno le porte a migliaia di diplomandi come te che non hanno ancora deciso quale percorso di studi intraprendere e vogliono farsi un’idea per non sbagliare una scelta così importante. Oppure qualche idea ce l’hai e dopo tre anni di fila in cui passi l’estate a preparare l’esame di latino, hai deciso che lettere classiche di sicuro non fa per te. Inoltre lo stress non manca: devi prepararti all’esame di stato, la sera fai un lavoretto per mettere da parte qualche euro e partire per Mykonos in estate, i tuoi genitori spingono affinché ti decida a quale facoltà universitaria scegliere. Non disperare, a volte le serve poco per far luce sulle proprie inclinazioni.

I DATI

Cosa garantisce il buon esito del tuo percorso di studi? Sicuramente la passione che ti ha spinto a sceglierlo, quindi dai sempre priorità alle tue passioni. Qualche dato però è bene considerarlo prima di fare una scelta così importante. Secondo il “XIX Rapporto AlmaLaurea sulla Condizione occupazionale dei laureati” (a cinque anni dal conseguimento del titolo) i laureati nelle professioni sanitarie e gli ingegneri registrano i tassi di occupazione migliori andando oltre il 90%. Insomma, le possibilità che tu sia costretto a chiedere il reddito di cittadinanza per sopravvivere nel caso scegliessi uno di questi due percorsi sembrano davvero minime.

In un mondo in cui sempre più spesso ci si da del “you” o del “nìn” (cinese) piuttosto che del “tu” gli occupati nel campo linguistico non potevano che superare l’80%, così come gli agrari, e chi ha scelto un percorso legato al sociale. In fondo alla classifica i laureati nell’ambito letterario. Uno su quattro è ancora in cerca di occupazione a cinque anni dalla laurea. Un gap che potrebbe essere ricucito nei prossimi anni, grazie alla crescita mestieri legati all’intelligenza artificiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...